News

CORTE D'APPELLO - OMESSO PAGAMENTO CONTRIBUTO UNIFICATO

  Pubblicata il 20/07/2017

Comunicazione a tutti gli iscritti

Questo Coa è stato informato dal Coa di Brescia a seguito di una riunione con il Presidente della Corte D'Appello , che non viene versato il contributo unificato e diritti di cancelleria forfettari al momento delle iscrizioni a ruolo delle cause civili da parte degli avvocati.

Il Presidente della Corte d’Appello, constatato che la normativa vigente non consente al cancelliere di rifiutare la richiesta di iscrizione a ruolo, ma anzi lo obbliga ad avviare la procedura di riscossione coattiva degli importi dovuti per detti titoli, con conseguenti oneri e responsabilità, ha segnalato di aver sollecitato il ministero affinché venga modificata l’attuale disciplina così da consentire il rifiuto dell’iscrizione a ruolo ove, appunto, non siano assolti detti oneri.

Si pregano pertanto i Colleghi di provvedere al pagamento di quanto sopra poichè il comportamento dell'avvocato che omette il pagamento del contributo unificato e dei diritti di cancelleria è inconciliabile con i doveri di lealtà correttezza e dignità come previsti dal nostro codice deontologico.

Il Coa si riserva di procedere alle segnalazioni al competente CDD e ciò nell'ambito del proprio dovere di vigilanza.

Il Consiglio dell'Ordine di Cremona